In offerta!

La mia guerra per la libertà

 14,25

Descrizione

Riordinando gli archivi dell’Organizzazione “Franchi” insieme a Edgardo Sogno, Piero Stroppiana ritrova una sua vecchia relazione del giugno 1945, stesa quindi poco dopo la fine della guerra. È ripensando a quei giorni e al suo impegno nella lotta partigiana che decide di ripercorrere quegli eventi attraverso il racconto del secondo conflitto mondiale e della lotta di liberazione dal nazifascismo che lo vide protagonista tanto nelle operazioni di antisabotaggio per la salvaguardia del patrimonio industriale italiano, come nel “furto” di timbri dal comando tedesco di Torino per la falsificazione di documenti.
Le pagine più nere della nostra storia rivivono nel lucido racconto di Stroppiana, alfiere della libertà.