Almeno il pane, Fidel

“Almeno il pane Fidel!” è una guida alternativa alla Cuba turistica, da cartolina, che tanto piace al regime. Un libro che rappresenta un’analisi di un paese che ha abbandonato da tempo il sogno della Rivoluzione Socialista. Il volume si apre con un reportage di viaggio datato 2005, l’ultimo prima che Gordiano Lupi venisse dichiarato dal regime persona non gradita, si avventura in una ricostruzione della storia cubana, traccia un quadro dei problemi quotidiani e racconta gli ultimi anni caratterizzati dalle riforme di Raúl Castro. Un capitolo finale scritto da Domenico Vecchioni dimostra come niente sia cambiato per il cubano medio nonostante un nuovo rapporto con gli Stati Uniti.

Pagine
n.d.
Codice ISBN
n.d.
Prezzo
 14,00  11,90
Acquista online
Aggiungi al carrello