Società secolare e religioni politiche

La politicizzazione dell’esistenza, la sacralizzazione del potere e l’uso strumentale dei simboli e messaggi della tradizione religiosa sono stati tra le caratteristiche dei regimi dittatoriali che hanno tragicamente segnato la storia mondiale nel corso del Ventesimo secolo. Waldemar Gurian è stato uno degli interpreti più acuti di questi regimi e della “perversa” visione ideologica che era loro sottesa. Nei suoi scritti, alcuni dei quali raccolti per la prima volta in traduzione italiana in questo volume, si è occupato anche della crisi del liberalismo e delle trasformazioni della democrazia. Ma molte energie intellettuali ha anche dedicato, in polemica diretta col secolarismo dominante, alla difesa di una visione della storia, della politica e della società ispirata alla dottrina cattolica. Ne emerge la figura di un pensatore rigoroso ed estraneo alle correnti ideologiche dominanti, la cui riflessione sulle religioni secolari e sulle derive autoritarie della democrazia risulta ancora oggi di grande interesse.

Pagine
n.d.
Codice ISBN
n.d.
Prezzo
 17,00  14,45
Acquista online
Aggiungi al carrello