#PukaPuka

Stefano Zuck e Alessandro Hacker sono gli inconsueti protagonisti di questo romanzo epico, e nello stesso tempo millennial, scritto da un giornalista e da un rievocatore storico. Entrambi gli autori dichiarano come proprio domicilio Facebook. Da questo osservatorio privilegiato hanno modo di vedere da protagonisti le grandi opportunità (poche) e le piccole miserie (tante) della grande rete. Dal retroterra 2.0 nasce una storia appassionante che già nel titolo di origine maori rivela l’attualissima location in cui è ambientata. Un intreccio ricco di colpi di scena che intrigano il lettore fino all’ultima pagina. Al centro la guerra surreale dichiarata da sua maestà l’algoritmo al mondo intero, politica compresa. Chi vincerà? Lo scoprirete leggendo.

Pagine
n.d.
Codice ISBN
978-88-33371-46-7
Prezzo
 15,00  12,75
Acquista online
Aggiungi al carrello